Torino 6 luglio assemblea per lo sciopero generale contro il G8

Contro i signori del mondo, contro il G8 20 luglio Sciopero Generale

Dal 19 al 21 luglio a Genova, si riunir� il famigerato “G8”. Questi vertice, come i precedenti, servir� a coordinare le misure economiche, sociali e politiche tese a rafforzare lo strapotere delle multinazionali e ad allineare i singoli governi a scelte contrarie agli interessi dei lavoratori, dei disoccupati e dei settori popolari sia nei paesi industrializzati che in quelli del sud del mondo. Da anni ormai in questi vertici vengono discusse e prese decisioni che hanno portato allo smantellamento dei diritti sociali, all’abbassamento dei salari, alle privatizzazioni dei servizi, alla precarizzazione del mercato del lavoro. In nome della competizione globale, le conquiste dei lavoratori e le esigenze dei settori popolari sono state sottoposte ad un attacco che ha riportato la situazione indietro di mezzo secolo. Queste misure hanno provocato il peggioramento delle condizioni di vita, l’esplosione della povert�, il ritorno di malattie scomparse, l’emigrazione forzata di milioni di uomini e di donne, le devastazioni dell’ambiente.

Negli ultimi anni in molti paesi � cresciuto un movimento di opposizione, di lotta e di resistenza a questo stato di cose. Cresce, in particolare, la mobilitazione dei lavoratori contro i signori dell’economia mondiale su precise rivendicazioni:

  • per la difesa e l’estensione delle garanzie sociali (diritto alla salute, all’istruzione, alla casa, alla previdenza, ai trasporti) conquistate con lotte decennali;
  • per una riduzione generalizzata dell’orario di lavoro;
  • per il raggiungimento di una qualit� della vita dignitosa per tutti;
  • contro il militarismo, le spese militari, le guerre che ci vengono presentate come scelte “umanitarie” e le missioni di “pace”;
  • contro la precarizzazione di tutte le attivit� lavorative ed il conseguente degrado delle nostre condizioni di vita e di lavoro;
  • contro la distruzione ambientale;
  • contro la possibilit� per i padroni di licenziare “liberamente”;
  • perch� i lavoratori immigrati godano, almeno, dei diritti, gi� limitati, riconosciuti, ai lavoratori italiani. La CUB, in occasione del vertice del G8, indice una giornata di sciopero generale nazionale per venerd� 20 luglio con manifestazione a Genova.

Per organizzare lo sciopero e la partecipazione al corteo del 20

Venerd� 6 luglio: assemblea cittadina alla Cascina Gaione in via Guido Reni dalle ore 18 alle 20 banchetti, musica, cibo dalle 20,30 dibattito pubblico

Venerd� 20 luglio partenza dei pullman per la manifestazione a Genova da Corso Marconi 34 (Fed. RdB) alle 7,30 del mattino. Il pullman costa � 20.000 andata e ritorno Info: 011 65 54 54; 011 28 29 29; 338 6594361

Comitato Torinese per il sostegno allo sciopero del 20 giugno contro il G8 CUB Scuola, FLAICA CUB, RdB CUB, SALCA CUB, FLMU-CUB; Coord. di lotta precari LSU TO, Circolo Comunista 39�, Federazione Anarchica Torinese - FAI, Zone di Conflitto