Cos'è questo? - Cosa ci faccio qui? - Cos'era Indymedia? - Cos'è Indymedia Time Machine?
Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | toolbar di navigazione toolbarr di navigazione toolbarr di navigazione toolbar di navigazione
Campagne

GeVsG8: Genova a fumetti contro il G8


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
[Comunicato stampa] Piazza pulita. "Devastazione e saccheggio" e "associazi
by supportolegale.org Wednesday, Jul. 20, 2005 at 4:31 PM mail:

Comunicato di Supportolegale

[Comunicato Stampa] Piazza pulita. "Devastazione e saccheggio" e "associazione sovversiva": i nuovi giochi di ruolo


Dagli anarchici ai comunisti, da Rifondazione Comunista ai disobbedienti, il nuovo gioco è arrestare tutti sfruttando la libertà indecente che magistrature e forze dell'ordine hanno a disposizione in questo momento cruciale della riorganizzazione dello stato italiano.
Non si salva nessuno: le invenzione scioccanti per "l'operazione Cervantes" del 2004, il sequestro di Indymedia e l'intercettazione delle comunicazioni dei 30.000 utenti del server autistici.org/inventati.org, gli arresti per le iniziative di autoriduzione a Roma e di occupazioni di case a Bologna. Pochi esempi, ma l'elenco degli ultimi atti repressivi è davvero infinito.

Oggi a Torino viene scomodato di nuovo il reato di "devastazione e saccheggio" per una manifestazione antifascista di qualche settimana fa. Il bilancio è di 17 persone colpite da ordinanza di custodia cautelare (di cui sette già presso il carcere delle Vallette) e un "osservatorio sulla repressione" sgomberato e murato.
La sinistra istituzionale è silenziosa e quando parla lo fa per chiedere verità e giustizia: ma quale verità? quale giustizia?
In Italia la censura è all'ordine del giorno e le strade sono vietate alle contestazioni; la giustizia colpisce con violenza, anche assassina, qualsiasi militante e attivista ormai da qualche anno. Dove non arriva la violenza della giustizia, ci pensano le lame fasciste sempre puntuali e organizzate nel colpire attivisti e centri sociali: a Roma e a Bergamo, a Milano e a Verona. E a Torino, appunto, dove a seguito dell'aggressione di 12 fascisati al Barocchio Occupato si svolgeva il corteo al quale si riferiscono gli arresti e le denunce di oggi.
Una comunione di intenti sempre più chiara ed evidente.

Non vi è più spazio per qualsiasi attività politica.
Non possiamo nemmeno pensare, leggere e scrivere perché viene colpito dalla legge anche il possesso di libri e scritti scomodi.
A sinistra, il Movimento tutto continua a farsi la guerra anche in questo momento, mentre la sinistra parlamentare si chiude gli occhi e conta i voti avvalendosi della facoltà di non pensare e nascondendosi dietro il dito di proposte politiche povere e impraticabili: la nonviolenza a tutti i costi e il rispetto di una legge che porta l'esercito italiano a uccidere nel mondo, che caccia gli stranieri e arresta tutti gli oppositori.
Ma possibile che a nessuno ricordi alcunché?
Correva l'anno del Signore 1920....


supportolegale.org
comunicazione at supportolegale.org

------------
contatti: info@supportolegale.org
348.4954290
http://www.supportolegale.org (e' necessario accettare il certificato di
sicurezza)

Supportolegale è una rete di persone che seguono i processi di Genova: quelli a persone che c’erano andate per manifestare, quelli a pubblici ufficiali accusati di violenza, torture, abuso di potere. Supporto trascrive le udienze, le trasforma in sintesi comprensibili, le pubblica e le diffonde; inventa progetti, campagne e iniziative di informazione e raccolta fondi.
Supportolegale, nato per iniziativa di alcuni mediattivisti che partecipano alla rete di Indymedia, fa un lavoro di informazione e comunicazione, di supporto tecnico e di finanziamento, con una serie di campagne di raccolta fondi, versando integralmente il ricavato al GLF per il lavoro della segreteria e per le spese processuali.
La memoria e' un ingranaggio collettivo.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9