Cos'è questo? - Cosa ci faccio qui? - Cos'era Indymedia? - Cos'è Indymedia Time Machine?
Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | toolbar di navigazione toolbarr di navigazione toolbarr di navigazione toolbar di navigazione
Campagne

inchiostroG8


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
Sequestrata la pagina web di Crocenera Anarchica
by Filiarmonici Thursday, May. 26, 2005 at 3:41 PM mail: filiarmonici@ecn.org

Sequestrata la pagina web di Crocenera Anarchica

Su ordine delle Procure di Roma e Bologna questa mattina è stata posta sotto sequestro la pagina web di Crocenera Anarchica
http://www.filiarmonici.org/crocenera.html
Copia cache della pagina si può trovare a questo indirizzo:
http://64.233.183.104/search?q=cache:JSSf8brVAdcJ:http://www.ecn.org/filiarmonici/crocenera.html+crocenera+anarchica&hl=it
Di seguito il decreto di sequestro; seguirà quanto prima un comunicato.

*************************************



COMPARTIMENTO POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI PER L'EMILIA ROMAGNA
BOLOGNA
Squadra Criminalità Informatica


(tel e fax illeggibili)





Numero di pagine, inclusa la presente: 5 (cinque)

DATA : 26 maggio 2006
A: XXXXX - Responsabile Associazione Isole nella Rete e domìni inventati, org - ecn.org. filiarmonici.org -
Fox: 010/2461413___________________________
Di seguito a dirette intese telefoniche odierne si trasmettono per gli adempimenti informatici richiesti i decreti di sequestro preventivo emessi dalla Procura delia Repubblica dì Bologna e dal Tribunale di Roma:
Procura di Bologna Procedimento Penale a.4459/05 RGNR-Mod.21 Tribunale dì Roma Sez. GIP Uff.26 - Proc.Penale nr.27313/03 + 6616/04 RGGNR e nr. 18516/04 RG.GIP


fine pag. 1


N. 4459/05 R.Ci notizi e di reato/Mod. 21
N.__ Reg.Int P.M.

Procura della Repubblica
presso il Tribunale ordinario di Bologna
DECRETO DI SEQUESTRO PREVENTIVO EMESSO DAL PUBBLICO MINISTERO IN CASO DI URGENZA
- arti. 321, comma 3 bis» c.p.p,, 104 D.Lvo 271/89 -
il Pubblico Ministero dott. Morena Plazzi, Sost. Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Bologna,
Visti gli atti del procedimento penale indicato in epigrafe nei confronti di:
xxxxxxxxx ed altri indagati
per il delitto p. e p. dall'art 270 bis c.p. commesso in Bologna, ed altre località da1 2001 ad. oggi in relazione a azioni delittuose di natura ci carattere eversivi rivendicate con sigle riconducibili alla c.d. area "anarco-insurrezionalista" e segnatamente a nome "Cooperativa artigiana fuoco e affini (occasionalmente spettacolare)" e "Federazione Anarchica Informale" nei confronti di obiettivi istituzionali quali sedi e caserme di polizia e Carabinieri, Istituzioni della Comunità Europea / il presidente della Commissione Europea Romano Prodi e i suoi familiari.
RILEVATO CHE
- la libera disponibilità dei seguenti beni:
gli spazi web http://www.ecn,orq/fìliarmonici/crocenera.html e http://www.fìliarmonici.orq/crocenera.html.
le due caselle di posta elettronica croceneraanarchica@inventati.org e croceneraanarchica@hotmail.com gestite da xxxxxxx e xxxxxxxxxx
da parte degli indagati o comunque persone che li utilizzano per atti di propaganda illecita di azioni di natura e finalità eversive, quindi beni da considerarsi cose pertinenti al reato sopra indicato possa aggravare o protrarre le conseguenze del reato stesso ampliando il numero delle persone coinvolte dalle illecite iniziative dell'associazione di cui all'imputazione
- si versa in caso di urgenza che non consente di attendere il provvedimento del Giudice in quanto sono stati realizzati meno di 24 ore due attentati uno dei quali, commesso in Modena. ad opera di soggetti che hanno allegato ad un plico esplosivo una rivendicazione della F.A.I.
Visti gli arti. 321, commi 3 bis e 3 ter, e scgg. c.p.p.

Fine pagina due


PHOCURA DELLA REPUBBLICA faglio nr. di
presso il Tribunale ordinario di Bologna
D I S P O N E
il sequestro preventivo dei beni sopra indicati.
D E LE G A
per l'esecuzione Ufficiali di Polizia Giudiziaria della Polizia Postale dell'Emilia Ramaglia e Polizia Postale Direzione Centrale Roma con Facoltà di subdelega che cureranno la consegna di copia del presente provvedimento all'interessato, se presente, avvertendolo della facoltà di farsi assistere da un difensore nonché provvederanno
all'immediata trasmissione (e comunque non oltre le 24 ore
dall'esecuzione) a questo P,M. del verbale di sequestro per gli adempimenti di convalida richiesti dalla legge,
MANDA
fin d'ora alla Segreteria per gli adempimenti di competenza ed hi particolare per la trasmissione al Giudice in indirizzo entro 48 ore dal sequestro di copia del presente decreto unitamente ad un fascicolo appositamente formato e contenente in copia tutti gli atti attualmente inseriti nel fascicolo del Pubblico Ministero,
Bologna, 25 maggio 2005 ore 18.38.29.

IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
dott. Morena Plazzi - Sost.

Fine pagina tre
N. 27313/03 + 6616/04 R.G.notizie di reato N. 1S5J 6/04 R.G. GIP
TRIBUNALE DI ROMA
SEZIONE UEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI
UFFICIO 26
DECRETO
DI SEQUESTRO PREVENTIVO
(art 321 c.p.p.)

II Giudice, dott. Guglielmo Muntoni
Esaminata la richiesta, presentata dal Pubblico Ministero, in relazione al procedimento N. 27313/03 + 6616/04 R.G notizie di reato e N, 18516/04 R.G. GIP, dI sequestro preventivo dal
sito internet http://WWW.FILIARMONICI.ORG/CROCENERA.HTLM e della casella di posta elettronica croceneraanarchica@hotmail.com
Rilevato che si procede nei confronti di xxxx, xxxx, xxxx, xxxx, xxxx, xxxx, xxxxx ed altri per I delitti previsti dagli artt. 270 e 270bis, nonché per delitti di strage, violazione legge armi ed altro in relazione ad una associazione sovversivo terroristica di matrice anarco insurrezionalista come da ordinanze cautelari emesse nei confronti degli indagati.
Rilevato che sussistono indizi di colpevolezza in relazione ai reati ipotizzati come si evince
dalle ordinanze cautelati emesse sulla base di gravi indizi di colpevolezza,
Considerato che l'esame delle comunicazione curate dalla xxxxx e da altri indagati, in uno
con la piena condivisione delle azioni dirette, evidenziano il passaggio dalla semplice
adesione ideologica al livello operativo degli appartenenti al sodalizio.

Rilevato che i collegamenti fra gli aderenti ai singoli gruppi di affinità e le comunicazioni fra i -
vari gruppi avvengono principalmente attraverso il sito internet
http://WWW.FILIARMONICI.ORG/CROCENERA.HTLM e della casella di posta elettronica croceneraanarchica@hotmail.com

Rilevato che il sito internet è curata da xxx, xxxxx, xxxx e altri.
Rilevato che nella informativa del R.O.S. Nr, 117/2-131, datata 22 febbraio 2005, esaminando criticamente l'imponente e rilevante materiale documentale e informatico rinvenuto in. possesso di yyyy, yyyy, yyyy, si rinvengono due files in possesso di yyyyyy rilevanti in relazione al richiesto sequestro preventivo. Il file richiamato sub "X", denominato "FD2viterbo,doc'' è relativo ad una Mail spedita alle ore 23,12 del 10 gennaio 2002, dall'indirizzo dì posta elettronica "xxxxxx" all'indirizzo "croceneraanarchica@hotmail.com" , nella quale veniva indicato che "mercoledì 9 gennaio è stato arrestato a Viterbo un compagno anarchico, fermato da una pattuglia, di vigilantes, con cui aveva un'animata discussione e da tre volanti; a seguito del fermo è scattato l'arresto con l'accusa di resistenza e lesione a Pt U. per lui il foglio di via dalla città di Viterbo per tre anni, nei confronti della compagna anarchica di Pescara". Quest'ultimo riferimento è relativo all'arresto di xxxxx, effettivamente avvenuto il 9 gennaio 2002, poiché ritenuto responsabile delle violazioni delittuose previste e punite dagli artt. 337, 583, 594 e
Fine pagina 4
624 C.P. e alla convivente di quest'ultimo, xxxxxxx, alla quale, nella stessa data, veniva notificato il "Divieto di ritorno nel Comune di Viterbo" per anni tre. Il mittente dell'e-mail è stato identificato in xxxxxxxx , tratto in arresto il 6 novembre 2004 da personale della Stazione Carabinieri di Roma Porta Portese per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Il documento si conclude con le frasi: "Libertà per tutti" "Morte ai Governi" e "Per l'anarchia".

Sul sito e sulla pubblicazione CROCENERA ANARCHICA la Polizia ha accertato che:
responsabile del sito, e quindi, dal contenuto del medesimo, è xxxxx. rintracciabile presso la casella postale nr 437 - 40100 Bologna centro
responsabili indicati sia sulla home-page che dall'opuscolo cartaceo, sono xxxxx e xxxxxx; questi ultimi sono anche gli autori, unitamente ad altri sopra indicati, dell'omologa pubblicazione cartacea, per il finanziamento della quale viene indicato il c.c.p. nr. 49577422 intestalo alla xxxxxx, sul quale confluiscono con una certa regolarità cifre, anche se non particolarmente rilevanti, provenienti da aderenti dislocati su tutta la Penisola, i quali, quindi, contribuiscono fattivamente alla realizzazione materiale dello stampato insurrezionalista e al mantenimento del sito internet dai contenuti chiaramente eversivi,
Rilevato che a carico degli indagati si rinvengono gravi indizi di reato e dunque ampiamente
sussiste il fumus dei reati per i quali è stato chiesto il sequestro preventivo.
Rilevato che gli stessi risultano utilizzare il sito e la casella di posta elettronica anche per
fornire informazioni e organizzare azioni relative al sodalizio sovversivo terrorista in
contestazione, in tal modo comunicando tra associati per la sicurezza dell'organizzazione
criminale e per predisporre azioni.
Rilevata che la libera disponibilità del sito internet e della casella di posta elettronica,
utilizzati per le comunicazioni tra gruppi di affinità e sodali sulle attività e sui progetti dal
gruppo sovversivo consentirebbe agli indagati od ai loro complici di aggravare o protrarre le
conseguenze dei reati o agevolarne la commissione di altri.
P.Q. M.

Visti gli artt. 321 C.P.P. , 92 e 104 D. Lv.
Dispone il sequestro preventivo del sito internet
http://WWW.FILIARMONICI.ORG/CROCENERA.HTLM e della casella di posta elettronica croceneraanarchica@hotmail.com

Manda alla Cancelleria per l'immediata trasmissione del presente provvedimento in duplice
copia, al pubblico Ministero per l'esecuzione.

Roma, 23 maggio 2005

IL CANCELLIERE
IL GIUDICE
Guglielmo Muntoni

*************************************

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ci sono 3 commenti visibili (su 4) a questo articolo
Lista degli ultimi 10 commenti, pubblicati in modo anonimo da chi partecipa al newswire di Indymedia italia.
Cliccando su uno di essi si accede alla pagina che li contiene tutti.
Titolo Autore Data
spero di non aver capito bene se Sunday, Jun. 26, 2005 at 11:45 AM
CHE SCHIFO !!! Roberto Bertagnolli Ravazzi Friday, May. 27, 2005 at 9:29 PM
Disponibile anche su www.archive.org xxx Thursday, May. 26, 2005 at 7:45 PM
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9