Cos'è questo? - Cosa ci faccio qui? - Cos'era Indymedia? - Cos'è Indymedia Time Machine?
Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | toolbar di navigazione toolbarr di navigazione toolbarr di navigazione toolbar di navigazione
Campagne

GeVsG8: Genova a fumetti contro il G8


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
da L'Eco di Bergamo sul corteo di ieri.
by antifa Sunday, Feb. 13, 2005 at 3:25 PM mail:

Da L'Eco di Bergamo sulla manifestazione antifascista di ieri.

«Forze dell'ordine distratte»

«È intollerabile. Un segno di inciviltà. Chiederò in Giunta che i responsabili vengano perseguiti». Il vicesindaco Ebe Sorti Ravasio (Margherita) si dice «furibonda e intransigente». Giudica «un segno di inciviltà» gli episodi che hanno coinvolto i giovani del Pacì Paciana. «Volevano manifestare per gli atti di violenza subìti nell'ultimo periodo – commenta – e che cosa hanno fatto? Hanno risposto con altra violenza. Hanno perso un'occasione per farsi capire, per spiegare le loro ragioni alla cittadinanza. Poteva essere un momento di espressione pacifica, invece così sono passati dalla parte del torto». Mettendo bene in chiaro che non è giustificabile la mancanza di rispetto per la «res pubblica», la Sorti Ravasio precisa «che bisogna mettere freno fin da subito a episodi simili, perché se s'inizia così chissà dove si arriva». Condanna per chi ha usato la forza e solidarietà per l'assessore alle Politiche giovanili Fabio Rustico. «Credo che fosse presente in buona fede. Ha partecipato pensando che il tutto si svolgesse in maniera corretta e sono convinta che non potrà che condannare le degenerazioni a cui si è arrivati». Intanto anche da altri rappresentanti della Giunta e della maggioranza arrivano le prime prese di distanza. «Il titolo della manifestazione era "Contro il fascismo riprendiamo la città" – interviene l'assessore alla Cultura Enrico Fusi (Aratro) –. Prendersi la città con la forza non è antifascismo. Come non è antifascismo terrorizzare la gente. Questo è un modello culturale assolutamente non condivisibile. E dato che la legalità vale per tutti, questa gente deve pagare i danni, fino all'ultimo euro. Non è concepibile che il Comune li ospiti al centro sociale e loro si comportino in questo modo». Anche per Dario Guerini, consigliere comunale dei Ds (partito che aveva appoggiato la manifestazione, ndr), non esistono mezzi termini: si tratta di «giovani imbecilli, seminatori di intolleranza e di violenza». «Hanno fortemente danneggiato via Quarenghi – protesta –. Mi chiedo perché le forze dell'ordine che accompagnano questi cortei siano sempre distratte e tolleranti di fronte a simili episodi e ripeterò la domanda in Consiglio comunale. Gli abitanti del quartiere chiedono che questi violenti vengano individuati e condannati a rifondere tutti i danni causati alle proprietà, ai negozi e anche all'amministrazione comunale per il danneggiamento delle telecamere. Chiedo che i movimenti e i partiti più vicini a costoro si facciano carico di denunciare senza titubanze tutta la loro idiozia e la loro dannosità, isolandoli e prendendone le distanze».
Be. Ra.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ci sono 4 commenti visibili (su 4) a questo articolo
Lista degli ultimi 10 commenti, pubblicati in modo anonimo da chi partecipa al newswire di Indymedia italia.
Cliccando su uno di essi si accede alla pagina che li contiene tutti.
Titolo Autore Data
bah bah bah Sunday, Feb. 13, 2005 at 10:11 PM
... ... Sunday, Feb. 13, 2005 at 9:07 PM
boh VJHFL Sunday, Feb. 13, 2005 at 5:11 PM
bah bah Sunday, Feb. 13, 2005 at 3:36 PM
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9