Cos'è questo? - Cosa ci faccio qui? - Cos'era Indymedia? - Cos'è Indymedia Time Machine?
Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | toolbar di navigazione toolbarr di navigazione toolbarr di navigazione toolbar di navigazione
Campagne

autistici /inventati crackdown


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
inziativa contro la militarizzazione della città a campo dei fiori
by alcuni autorganizzati Thursday, May. 27, 2004 at 5:50 PM mail:

sabato sera a campo dei fiori

inziativa contro la ...
campo2.jpgsbjhpm.jpg, image/jpeg, 600x450

Sabato sera,
intorno alle undici e mezza,
alcuni giovani hanno dato vita
ad una iniziativa contro la militarizzazione
del centro storico e della città.
Sono stati lanciati diversi palloni,
accesa qualche torcia
(di quelle da stadio, per capirsi)
mentre poco prima era stato diffuso
un volantino con su scritto
“E’ MO’ BASTA! – riprendiamoci la città”
e alcune altre frasi.

Immediata la reazione di tutti i presenti.
Qualche applauso, parecchio stupore.
E tutti subito a giocare a pallone.
Immediata anche la reazione delle “forze dell’ordine”,
nella fattispecie un solerte vigile che inseguiva
– fra i cori e gli insulti –
i palloni per tutta la piazza con scene
quanto mai ridicole.
Il tutto si è calmato in un quarto d’ora,
non tanto per il vigile
quanto perché a tutti i frequentatori di Campo
è noto che nella adiacente piazza Farnese
stazionano da un paio di settimane sei mezzi
(camionette e jeep)
fra polizia, guardia di finanza e carabinieri
(oltre ai soliti in protezione del consolato francese),
proprio per prevenire incidenti a campo di fiori
(stanno, i poverini, in tenuta antisommossa
all’ingresso della piazza
in attesa di chissà quale accadimento…)

E del resto, poco dopo si sono visti
Digos carabinieri e vigili confabulare agitati
nel tentativo di ricostruire quanto fosse accaduto
(ma dove era la torcia? Ma da dove venivano i palloni?
Ma era una cosa organizzata? BOHH!)

Una iniziativa dopo la campagna assurda
che ha riguardato la mitica campo de fiori.

Prima gli scontri di qualche settimana fa,
quando la polizia è arrivata a sparare lacrimogeni
per impedire che si giocasse a pallone
(pare che disturbi quei ricchi turisti
che stazionano nei pub sulla piazza,
inacessibili a chiunque abbia un reddito normale).
Sono seguiti provvedimenti surreali,
tipo il divieto di vendere bottiglie e lattine
(ma che differenza c’è
fra un bicchiere di plastica ed una lattina?)
o il divieto assoluto di giocare a pallone,
l’anticipo dell’intervento di vigili e colleghi
nei confronti di chi suona o “infastidisce”.
E soprattutto la maggiore presenza di forze dell’ordine,
sempre più arroganti,
che intervengono senza alcun motivo
(chiedendo documenti a caso, ad esempio,
dopo una certa ora).

Il tutto in mezzo ad una
surreale campagna di stampa,
nella quale segnaliamo il “reportage”
di una pagina dedicato dal Corriere della Sera Roma
dove un intrepido giornalista
raccontava le sue peripezie (inventate, sembra)
nella ricerca di qualcosina da fumare a campo
(fino ad arrivare a scrivere: “il problema di campo non sono i rumori ma la droga”, ...che lo abbiano mandato male?)
e l’ancor più comico servizio di Panorama
che partiva da una analisi
antropologica-sociologica
del gioco “violence”, molto in voga al liceo virgilio
(ci domandiamo quale sia l’informatore occulto
del coraggioso reporter,
immaginiamo un amico di suo figlio che
– a quanto abbiamo letto –
si è diverito a spacciare
tutte notizie false).

Campagna di stampa in parte promossa
dai “comitati inquilini”
(ci domandiamo perché chi
possiede una casa a campo di fiori,
anziché comprarsi un bel paio di vetri insonorizzati
e ringraziare il cielo di dove vive,
debba rompere al resto del mondo)
ma sostenuta dalla amministrazioni locali.
Da una parte il solito I Municipio,
guidato dal glorioso Lobefaro
(un vero fan della legalità,
sarà per il passato scout
o per l'incarico al ministero degli interni)
che pare veramente stanco
di vivere in una metropoli
e preferirebbe un desolato paesino del galles
di quelli che si vedono nei film horror .
Dall’altra il buon Veltroni,
che ha assicurato
che lui ama anche di più ordine e silenzio,
impegnandosi persino perché l’Estate Romana
(sempre più una orrenda speculazione)
termini le sue iniziative entro mezzanotte.
Poi coprifuoco.
A meno di avere qualche centinaio
di euro per un bel pub.

Da parte nostra,
questa storia ci sembra emblematica.
Da una parte ti tolgono spazi nel quartiere.
Dall’altra, se ti "concentri in centro"
diventi un pericolo da reprimere,
se non stai bello bello in un pub
ordinato a consumare cifre assurde.
Insomma, proprio non c’è spazio per noi.
Per quanto ci riguarda, intendiamo prenderceli.

Insomma, quello di sabato
è stato un piccolo gesto di ribellione,
dal basso.
Piccolo e divertente.
...e che speriamo si diffoda....
...chissà che non creino un reparto apposito di cecchini armati di freccette con il compito di sparare a vista ai palloni... ;)

alcuni autorganizzati di roma
(maggio 2004)

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
torcia rossa
by alcuni autorganizzati Thursday, May. 27, 2004 at 5:50 PM mail:

torcia rossa...
campo3.jpg, image/jpeg, 600x450

una torcia illumina la piazza, tempo di notarla ed iniziano a volare i palloni... :)

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
pallonate libere
by alcuni autorganizzati Thursday, May. 27, 2004 at 5:50 PM mail:

pallonate libere...
campo4.jpg3u5cwn.jpg, image/jpeg, 600x450

ed ecco uno dei ricercati: il pallone! povero vigile, divenuto bersaglio..

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ci sono N_UMVISIBLE commenti visibili (su 1) a questo articolo
Lista degli ultimi 10 commenti, pubblicati in modo anonimo da chi partecipa al newswire di Indymedia italia.
Cliccando su uno di essi si accede alla pagina che li contiene tutti.
Titolo Autore Data
Fantastico............ TiLt Thursday, May. 27, 2004 at 7:46 PM
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9