Cos'è questo? - Cosa ci faccio qui? - Cos'era Indymedia? - Cos'è Indymedia Time Machine?
Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | toolbar di navigazione toolbarr di navigazione toolbarr di navigazione toolbar di navigazione
Campagne

GeVsG8: Genova a fumetti contro il G8


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
ANARCHICI IN ARRESTO A LECCE 13/05/2005
ALT

270bis, ter, quater...

Cinque arresti in Puglia e oltre venti perquisizioni in tutta Italia, per l'accusa di un'associazione "finalizzata al compimento di atti di violenza a fini di eversione dell'ordine democratico". Questo il risultato di un'operazione portata a termine da 150 agenti nella mattina del 12 maggio su richiesta del PM Giorgio Lino Bruno. Le persone arrestate sono accusate non solo di aver organizzato o istigato le proteste contro il Cpt "Regina Pacis" di San Foca (Lecce), ma anche un gran numero di danneggiamenti e azioni contro multinazionali, banche ed istituzioni militari. Con tale ipotesi, i magistrati hanno potuto invocare l'articolo 270bis, la famigerata "associazione sovversiva", e ottenere la collaborazione del Servizio Centrale Antiterrorismo (diretto da Franco Gratteri, uno dei responsabili del raid alla Diaz a Genova nel 2001) e addirittura della Direzione Distrettuale Antimafia.

>> continua in categoria repressione

::: Commenta la feature - Leggi i commenti :::

RIVOLTA AL CPT REGINA PACIS 12/07/2004
ALT

Cariche al centro di detenzione Regina Pacis

Domenica 11 luglio nel pomeriggio le forze dell' ordine hanno caricato un gruppo di manifestanti anarchici che portava la propria solidarietà ai migranti rinchiusi nel centro di detenzione Regina Pacis a San Foca(Lecce).
Le cariche sono iniziate in seguito all' ennesima rivolta all' interno del carcere e si sono trasformate in una caccia all' uomo tra le dune della spiaggia. Uno dei reclusi ha cercato di fuggire ma è stato bloccato dalla polizia, un manifestante ha subito la rottura di una gamba.
Inoltre due attivisti sono stati fermati, uno e' stato subito rilasciato mentre il secondo e' stato trattenuto e portato in carcere con l'accusa di violenza a pubblico ufficiale.
Nulla si sà quello che i migranti hanno subito nel Cpt dopo che le forze dell’ ordine sono intervenute per sedare la rivolta.

Comunicati di solidarietà:
Capolinea occupato
Osservatorio Italia/Albania
Rifondazione Comunista
Commissione Antirazzista della Federazione Anarchica Italiana - FAI

Rassegna Stampa
Il Manifesto

Approfondimenti: Il Regina Pacis
TARANTO SUPER MILITARIZZATA 06/07/2004
ALT

TARANTO TRA NATO E RISCHIO NUCLEARE

Il 25 giugno scorso è stata inaugurata la base navale militare di Chiapparo, in Mar Grande, a Taranto, ampliamento della base già esistente, finanziato per un terzo dalla NATO.
La morsa militare attorno alla città si fa sempre più stretta e mobilitazioni e proteste non sono mancate.
Nel febbraio 2004 i mediattivisti di Peacelink dimostravano, presentando gli esiti delle loro ricerche su documenti non secretati del Pentagono, che di fatto la base navale di Taranto si trasforma in base NATO, per l'esattezza diventa il Quartier Generale Usa delle Forze di pronto intervento marittimo delle forze navali .
D'altronde, l'importanza strategica di Taranto si conferma già nel 1998, quando gli Stati uniti con il benestare del governo D'Alema, decidono di collegare la base navale al sistema C4I (comando, controllo, comunicazioni, computer e intelligence) della marina Usa.
Sulle isole Cheradi, di fronte a Taranto, è stato così installato un centro di comando e spionaggio del Pentagono (l'unico nell'area mediterranea) che, collegato a uno analogo nel Bahrain, viene usato anche per le operazioni militari in Iraq. La nuova base di Taranto, dovrà far fronte anche all'eventualità che un sottomarino coli a picco.
Una delle esercitazioni in programma nel Golfo di Taranto per il mese di giugno 2005 è la simulazione, chiamata "SORBET ROYAL 2005", dell'affondamento di un sottomarino dell'Alleanza Atlantica e il recupero dell'equipaggio.
Tutti i sommergibili USA sono a propulsione nucleare, e, infatti, il rischio nucleare accomuna Taranto ad un'altra base navale USA, quella della Maddalena, in Sardegna.
SGOMBERO 23/06/2004

Sgombero del centro sociale Coppola Rossa di Adelfia

Il 21 giugno su disposizione dell' Autorità Giudiziaria sono stati posti i sigilli all' ex macello comunale di Adelfia, da 7 anni strappato al degrado ed all' abbandono e sede del Centro Sociale Occupato Autogestito Coppolarossa, e sono stati raggiunti da informazione di garanzia 15 compagni.
[continua]
Aggiornamenti: RIOCCUPATO IL COPPOLA ROSSA
DISASTRI ECOLOGICI 13/11/2003
ALT

I fantasmi dell'Enichem

Lo scorso ottobre è uscito un libro di Giulio di Luzio che racconta la vicenda dell' Enichem di Manfredonia (FG), una storia di industrializzazione selvaggia, di investimenti fallimentari al sud, di veleni e di morte sul lavoro.
Il libro descrive la prima colonizzazione del territorio, l' arrivo dell' Eni a Manfredonia all' inizio degli anni '70, la devastazione di un ambiente incontaminato, la distruzione di autentiche oasi naturalistiche e di un patrimonio di inestimabile valore paesaggistico, naturalistico, archeologico, agricolo e turistico. Tutto in nome dello sviluppo economico e del ricatto occupazionale fatto pesare senza mezzi termini su un' intera comunità del sud affamata dalla disoccupazione.
Una domenica mattina, quella del 26 settembre 1976, sull' intera città, e in particolare sul quartiere Monticchio, situato a ridosso dello stabilimento chimico con i suoi 12.000 abitanti, cadono qualcosa come 32 tonnellate di anidride arseniosa, noto cancerogeno, in seguito allo scoppio della colonna di arsenico. Manfredonia conterà negli anni successivi decine di decessi tra i lavoratori e tra i civili.
Sabato 15 novembre a Barletta ci sara' la presentazione del libro.
ALTA MURGIA 04/11/2003
ALT

IN MARCIA LUNGO LA MURGIA

Il territorio dell' altopiano della Murgia, nel cuore della Puglia, che sarebbe gia' dovuto diventare parco nazionale, per la precisione il primo parco rurale in Italia, e' stato oggetto, negli anni, di continue mutilazioni, dalla pratica dello spietramento [1][2], alla contaminazione irreversibile del terreno con fanghi tossici e rifiuti speciali, scaricati illegalmente.
Inoltre l' area murgiana e' stata designata come sito "idoneo" ad ospitare lo stoccaggio di scorie nucleari [1][2].
E se ancora non fosse abbastanza, va anche detto che sul territorio dell' Alta Murgia sono presenti ben cinque poligoni di tiro militari, tra i più grandi d' Italia, che insieme agli altri siti delle Forze Armate fanno della Puglia l' emblema di un sud militarizzato.
La situazione e' gravissima, ed e' stata lanciata una grande mobilitazione per porre fine allo scempio, per il prossimo sabato, 8 novembre. Si marcera' , anche in bici, da Gravina ad Altamura (BA) per dire no alle discariche di veleni e scorie nucleari ed alla militarizzazione del territorio.
Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili sul sito: www.altramurgia.it, compreso il volantino con l'appello per la manifestazione.
Foto dalla marcia
VERTICI 10/10/2003
ALT

Lecce - Zona a Risiko

In questi giorni, Lecce è teatro di due appuntamenti internazionali: la riunione del cosiddetto ASEM e la Conferenza delle scuole delle truppe corazzate della Nato.
I primi, nell' incontro Asia-Europa (ASEM) discuteranno, a quanto ci è dato sapere, di ambiente, acqua, energia, e metodi di produzione, nel castello Carlo V, militarizzato a dovere, già scenario del summit del novembre scorso.
A incontrarsi saranno 15 Ministri dei paesi dell' UE e quelli di 10 paesi asiatici (Brunei, Cina, Indonesia, Giappone, Corea, Malesia, Filippine, Singapore, Tailandia, Vietnam). Non si sa di preciso qual è l' obiettivo specifico dei 25, sicuramente quello di gestire economicamente, nel perfetto stile neoliberista, le questioni relative allo sviluppo di un sistema che a causa di politiche selvagge e indiscriminate ha già causato danni irreparabili all' ambiente.
I secondi autocelebreranno la forza delle loro armi che ha causato "danni collaterali" alle popolazioni a cui hanno fatto la guerra, da ultimo in Iraq dove ci sono state 1519 morti violente da quando l' esercito americano è entrato a Baghdad.
Si incontrano allegramente per decidere i loro piani di morte, gentilmente ospitati e riveriti dalle Amministrazioni locali. Le stesse che aderiscono alla marcia della pace Perugia-Assisi e che da sempre appoggiano la falsa accoglienza che i Cpt riservano ai migranti fatta di detenzione, pestaggi, soprusi di ogni genere.
Sono iniziate le proteste: il movimento leccese ha infatti organizzato un controsummit che culminera' con la manifestazione di lunedi 13 novembre.

09/10/2003: Azione davanti alla casemrma Zappala' a Lecce [foto]
10/10/2003:Critical mass a Lecce [foto]
13/10/2003: Corteo - Aggiornamenti - [1] [2] [3] [foto - Diretta su radiopaz
SALENTO 14/07/2003
ALT

No Borders !! No Nation !!

Il salento si "muove" sotto il sole
Dal 21 al 27 luglio nella localita' Frassanito vicino Otranto si tiene un campeggio internazionale antirazzista. E' un appuntamento promosso dal Tavolo Migranti del Social Forum Italiano con l'adesione della Rete Noborder e di molte altre reti antirazziste europee come Kein mensch ist illegal, Kanak attac, Gisti ...

E' il primo appuntamento del genere costruito in Italia ed il suo programma si incentra sulla lotta alla militarizzazione delle frontiere e allo sfruttamento del lavoro migrante. La scelta della Puglia in questo senso è fondamentale, perchè principale frontiera "in uscita" e teatro delle "raccolte" in agricoltura proprio in questo periodo.

"No Borders Radio" una radio "pirata" fruibile a tutti, invadera' l'etere e la rete, per i 6 giorni di attivita' del campo, allo stesso tempo sara' costruito un media center all'interno del campeggio, primo passo verso indymedia puglia, accorrette numeros*.

Il programma: it, en, fr provvisorio ed in elaborazione

Come arrivarci: it, en, fr - map


[ NoBorderNetwork | migranti.net | border0 | no-racism.net | Kein mensch ist illegal | Expertbase ]

Aggiornamenti: 23-07 occupato l'ispettorato provinciale del lavoro
24-07: Azione CPT Regina Pacis foto 1 - 2 | video
27-07: azione al centro di accoglienza Bari Palese | h 17.45 | h 18.55 | h 20.40 | h 21.50 | h 21.59 | h 22.07 | h 22.33 | h 22.25 | h 22.50 | h 23

[   Archivio completo delle feature   ]
italy-imc (top)
Radio/TV
Agenda
Vai all'Agenda »
puglia   nw

Pubblica
il tuo articolo


La schiavitù è passata
O21 5:11PM -- Jacob - Fg
...e d'improvviso ognuno vide...
O21 5:02PM -- atti_osceni
E' in diffusione (gratuita) il numero 17 di "Plebe"
O19 11:53AM -- ::plebe::
IL 28 OTTOBRE TUTTI A BRINDISI CONTRO IL RIGASSIFICATORE
O19 10:40AM -- FalceMartello
Vita precaria Lotta continua
O17 2:49PM -- Coll. Jacob
Crisi croniche
O17 1:45PM -- tc
Taranto, così "fallisce" una città
O14 2:03PM -- Ma ce cazz' hann cumbinat' ?
Ilva: Riva condannato per inquinamento a Genova
O12 10:43AM -- a
Nostra Guantanamo di Lecce: Violenza privata e CPT
O11 12:13AM -- radioarchimede
solidarietà agli operai Sofim
O09 9:42PM -- c doc filorosso-foggia
Nuova sede di Progetto Comunista a Bari
O06 10:54PM -- Nicola
FASCI A LECCE IL 14 OTTOBRE
O03 4:19PM -- red skin
Vita precaria Lotta continua
O02 3:56PM -- Jacob - Fg
La nera camicia di Forza Nuova
S27 5:40PM -- dA Foggia
C.P.T. Regina Pacis Lecce - Mare Nostrum 2006 [sulle condizioni dei migranti in Italia]
S25 7:31PM -- sharered
No Rigassificatore Brindisi
S22 6:14PM -- xxxxxx
CHIESA?NO GRAZIE
S20 3:40PM -- COMPAGNO
Lettera alla Commissione sui Cpt
S20 11:54AM -- libertà di circolazione
LA GUERRA AGLI IMMIGRATI; LA STRAGE DEI SIN-PAPELES IN VIAGGIO DALL'AFRICA: CONSEGUENZA DE
S20 10:52AM -- ancora assassinii
Mafia del pomodoro: non rimuoviamo
S19 1:56PM -- AgitProp - Fg
Alla ricerca di vittime e carnefici nel “triangolo degli schiavi”, ho trovato l'anima dell
S17 11:23AM -- Renato Forlani
Taranto, femministe pro lavoratrici ditte di pulizie
S14 10:54AM -- M.F.P.R. su proteste
La Regione Puglia presenta "Mediterre": Gas Natural è "main sponsor" d
S12 10:13AM -- da peacelink.it
Blitz della Siae alla festa multati i bimbi di Cernobyl
S09 9:43AM -- no siae
CLANDESTINI: BLITZ DEI CC NELLE CAMPAGNE DEL FOGGIANO
S07 12:12PM -- che tristezza
Radioazioni intervista Camillo Guevara, figlio di CHE GUEVARA
S06 3:08PM -- radioattivo
Basta fascisti basta infami
S02 4:22PM -- presidiare
Raccolta dei Pomodori Io schiavo in Puglia
S01 11:52AM -- radioarchimede
stop coca cola
A31 1:04PM -- COMPAGNO
CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELLE COSTE SALENTINE
A28 5:07PM -- diffondi COLLETTIVO SPIAGGE LIBERE
Dossier rigassificatore a Taranto
A25 1:39PM -- da www.peacelink.it
Foggia - Uccisi dieci immigrati polacchi ?
A22 10:37PM -- Giuseppe Piccoli
rischio sindrome del libano per i nostri soldati?
A17 7:53PM -- osservatorio sui balcani di brindisi
intervista a due lavoratori licenziati perchè infortunati
A16 12:05AM -- da delfini erranti
La Guerra sul Lavoro all'ILVA, nuovi licenziamenti ed infortuni
A10 12:51PM -- F.F. Operaio Fiat
RISPOSTA REBOC alla comunità militante della Puglia
A09 3:07PM -- REBOC
Comunicato stampa sul Medio Oriente della Giunta Regionale pugliese
A04 9:49PM -- Regione Puglia
Foggia: I lager italiani
A03 1:24PM -- ::Jacob::
Comunicato sulle mobilitazioni contro i bombardamenti israeliani
A03 11:46AM -- Coordinamento pugliese per la Palestina
Bari-Palese: oltre 500 migranti obbligati a stare in una roulottopoli stracolma
A02 3:13PM -- da "La Gazzetta del Mezzogiono"
E' in diffusione (gratuita) il numero eXtra di "Plebe"
A01 2:25PM -- ::plebe::
DOCUMENTO ASSEMBLEA ANTAGONISTA Venaus 28/29-07-2006
A01 1:05PM -- assemblea realtà antagoniste autonome Venaus
Un Ordine del giorno del Centrosinistra per la popolazione palestinese
J30 10:01PM -- Puglia Notizie Web
CLANDESTINI: IN 15 FUGGONO DAL CPA DI BARI
J28 1:13PM -- immigrè clandestin
Presidio per la Palestina a Bari
J24 10:44PM -- Coordinamento Pugliese per la Palestina
esami comprati a Bari
J24 5:38PM -- xx
Manfredonia: No al rigassificatore
J24 1:12PM -- ::Jacob::
LECCE: dall'udienza del 21 luglio 06
J24 10:09AM -- dalla rete
L'attestazione di rivedibilità sul certificato medico dell'A.S.L.
J21 9:46PM -- Unams-scuola Federaz. Nazionale Gilda/Unams
il parco Almirante
J21 8:43AM -- Gianluca Neri
 
Leggi gli altri articoli

Ultimi commenti

Articoli nascosti
 
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9